Audemars Piguet Royal Quartz Quercia Replica

Quando la quercia reale fu svelata nel 1972, sorpreso l’intero orologio. All’epoca, gli orologi di lusso erano modelli stravaganti di vestiti realizzati in oro solido e di dimensioni notevolmente ridotte. Audemars Piguet ha scelto di rompere le regole e di padroneggiare l’arte unica di creare orologi senza tempo che sfidano le convenzioni e tutto ciò che è considerato ordinario. I suoi orologi sono modelli sportivi di lusso realizzati in acciaio incredibile con un design potente che rivoluziona l’orologeria moderna.
-Audemars-Piguet-Royal-Oak-Quartz

Lo stile d’avanguardia della Royal Oak è diventato il suo marchio più importante. Con oltre 50 anni di governo dell’industria dell’orologeria, questa straordinaria icona sta definendo l’eccellenza e lo spirito innovativo del marchio. Il quadrante del tapisserie, la lunetta ottagonale, la cassa in acciaio maschile e il bracciale integrato sono solo alcune delle cose che attestano il modello come un magnifico orologio.

Replica Royal Oak

Ottenere un Audemars Piguet reale rovere falso non è facile. È un compito che sfida molti produttori di repliche e solo pochi riescono a clonarlo correttamente. Gli errori più noti si trovano solitamente sul quadrante dell’orologio. Questa è la parte che presenta la maggior parte delle complicazioni, quindi la più difficile da imitare. Il pattern di tapiserie è il dettaglio che ti cattura l’occhio e ti invita a scoprire di più sul prodotto. AP utilizza un quadrante rettangolare speciale alzato che ha una brillantezza. Non è completamente opaca come non è molto scintillante. Classy è la parola che lo descrive meglio. Per i falsi è molto difficile fare questo modello di tapiserie con la giusta dimensione delle piazze sopraelevate. Tuttavia, ci sono altre differenze che sono ancora più evidenti come si può ben vedere quando si confrontano le immagini della replica con quella della reale rovere reale. La scrittura su questa replica è tutta sbagliata. Innanzitutto, il logo AP e il nome “AUDEMARS PIGUET REPLICA” dal quadrante sono più grandi di quelli sull’orologio originale. In secondo luogo, la replica ha una scrittura aggiuntiva alle ore 6 che dice “QUARTZ”. Questo non si trova sul falso AP. Successivamente ci sono gli indicatori d’ora d’argento con rivestimento luminescente. Questi sono bastoncini sottili e lunghi sull’orologio originale, ma sulla replica la loro forma e spessore sono via via. Il knockoff ha marcatori di ore più corti, più spessi e più lunghi che sembrano completamente diversi da quelli reali.

La cosa che è facilmente riconoscibile su un orologio AP Royal Oak è la sua unica cornice ottagonale in acciaio inossidabile e attaccata con otto viti esagonali. Spesso, questa parte dell’orologio è clonata correttamente in quanto non è molto complessa. Uno sguardo rapido sulle immagini della replica e dell’orologio originale dimostra questo. La lunetta ha la forma e l’aspetto corretti. Ha anche la bella superficie di spazzolatura verticale che sta definendo per Audemars Piguet.

Il marchio è un vero artigiano quando si tratta di creare casse in acciaio inox confortevoli ed eleganti. Il caso in acciaio inossidabile corposo e maschile della quercia reale comporta un ampio processo di produzione tecnica e il risultato è estremamente piacevole, tuttavia non è qualcosa che è difficile da replicare visivamente. Ecco perché il caso spazzolato, i pushers e il braccialetto metallico integrato di questo orologio sono molto belli imitati sull’orologio replica. Quando si confrontano questi due non si vedono differenze visibili.

Imitazione Audemars Piguet

L’Audemars Piguet Royal Oak è un orologio replica che si distingue dalla folla. È un modello moderno e robusto che è iconico per l’orologio d’avanguardia. Il suo quadrante carismatico, la lunetta in forma unica e il robusto caso lo consigliano per gli uomini in uscita con un senso pronunciato di moda.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>